Il 28 ottobre √® giunta al nostro ospedale, trasferita dall’ospedale di Natitingou, una mamma che ha partorito quattro bei maschietti un po’ prematuri ma vivi e desiderosi di vivere.

Sono stati accolti nella Neonatologia dell’Ospedale realizzata ed attrezzata nel 2012 grazie alla generosit√† dell’allora ONG UNIDEA, dalla Fondazione CHIESI senza dimenticare la U.T.A. Onlus, il G.S. Africa Onlus e tanti altri che generosamente sponsorizzano le costosissime cure di questo servizio.

A tutti ed al personale medico e paramedico, religioso e laico, desideriamo esprimere la nostra riconoscenza.